canottaggio_garibaldi_mumoloDavide Mumolo e Federico Garibaldi conquistano uno splendido argento ai Mondiali Universitari. A Gravelines (Francia), i due atleti della Canottieri Elpis sono secondi soltanto alla Polonia nel doppio.
E’ l’Estonia la più rapida a mettersi in moto allo start, ma subito dopo la Polonia impone il suo ritmo sugli avversari e si pone nettamente in testa, inseguita da Olanda e Estonia, affiancate, mentre l’Italia si mantiene a contatto in quarta posizione. Poco prima di metà gara, gli azzurri attaccano e superano prima l’Estonia e quindi anche l’Olanda, transitando in seconda posizione ai 1000. Davanti la Polonia continua a spingere ma Mumolo e Garibaldi, dopo essersi scrollati di dosso Estonia e Olanda, imprimono un gran passo alla loro regata e rosicchiano progressivamente il distacco accumulato dai polacchi nella prima parte di gara. Nel finale i polacchi, con una bella reazione, riescono a mantenere il loro vantaggio. “Gara molto combattuta, il passo di gara è stato il nostro punto di forza e ci ha permesso  di recuperare Estonia ed Olanda” hanno detto i due azzurri. In Francia anche il genovese Jacopo Protano, singolista leggero che si è classificato al sedicesimo posto.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.