Questo weekend si è svolto il primo meeting nazionale sul lago di Piediluco e il Rowing Club Genovese era presente con 11 atleti.

Due giorni di gare intense che hanno messo a dura prova i nostri atleti anche causa del forte vento. Le prime a portare a casa il podio sono Maria Ludovica Costa e Sofia Tanghetti, che nel 4- under 23 femminile, equipaggio interamente peso leggero misto canottieri Gavirate, chiudono in seconda posizione. L’indomani Sofia e Maria Ludovica fanno doppietta, nella loro specialità, il 2- pesi leggeri femminile, dove ,forse a causa di un tempo non a favore, non sono riuscite ad esprimere il loro meglio. Ottimo secondo posto di Giacomo Costa, nel doppio pesi leggeri maschile, assieme al compagno Antonio Vicino della Marina Militare. Giacomo reduce da una finale B sotto tono nel singolo pesi leggeri, si riscatta nel doppio la domenica, portando a casa uno splendido argento. Molto bene anche i nostri Under 23 Mario Prato e Francesco Polleri che riescono a centrare la finale A del doppio pesi leggeri maschile, contro atleti di livello nazione. Nella stessa specialità anche Tommaso Rossi, misto canottieri Cavallini. Tra i senior, Sebastiano Panteca , scende in acqua nella specialità del doppio senior maschile, assieme alla canottieri VVF Carrino, così come Annalisa Cozzarini che nella categoria senior femminile è 8° in semifinale, con la compagna della canottieri Tomei. L’oro di giornata arriva dai nostri giovani junior , Andrea Devoli, Andrea Chiappini, Filippo Brissolari e Lorenzo Caprile della canottieri Murcarolo, nella specialità del 4 di coppia. I ragazzi si impongono sugli avversari e salgono sul gradino più alto del podio, in una delle imbarcazioni più amate dalla nostra società. Si conclude così questo primo meeting nazionale, che ha visto i nostri atleti blucelesti protagonisti. Non ci resta che attendere il secondo meeting, dove si delineeranno le prime qualificazioni per equipaggi di interesse nazionale.

Ufficio Stampa Rowing Club Genovese

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.