canottaggio_perino_quattrosenza_Lucerna2014Week end importante per quattro atleti genovesi in Coppa del Mondo a Lucerna: Paolo Perino (Fiamme Gialle) nel quattro senza, Cesare Gabbia (Elpis) nel doppio, Veronica Paccagnella (Elpis) e Benedetta Bellio (Murcarolo) nel quattro di coppia.

Perino, atleta cresciuto nella Sportiva Murcarolo, si piazza al quinto posto insieme a Matteo Lodo, Giuseppe Vicino e Mario Paonessa. Prima l’agevole vittoria in batteria, con la conseguente crescita delle aspettative di tutti i sostenitori.
Quest’equipaggio, già terzo in Svizzera l’anno scorso e quarto agli ultimi Mondiali, non nascondeva ambizioni-podio. In finale, come da pronostico, la Gran Bretagna è stata la barca che ha fatto l’andatura e l’Italia già in partenza ha tentato di rimanere agganciata alle prime posizioni. Al primo intertempo la barca inglese è passata con al seguito Canada ed Olanda. A metà gara ancora inglesi protagonisti e Italia sempre al quinto posto, senza riuscire a inserirsi nelle posizioni più importanti nemmeno nei successivi mille metri. Sul podio la vincitrice Gran Bretagna, Olanda e Canada.

Due volte impegnato nel doppio Cesare Gabbia che chiude al diciottesimo l’avventura assieme a Domenico Montrone e poi viene chiamato a sostituire il vicecampione olimpico Romano Battisti. Con Francesco Fossi, non supera la semifinale chiudendo dodicesimo. Nel settore femminile, l’Italia si avvale della presenza di Benedetta Bellio (SS Murcarolo) e Veronica Paccagnella (SC Elpis) nel quattro di coppia. Prima regata internazionale, a livello assoluto, per entrambe le vogatrici genovesi in questa specialità e decimo posto.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.