canottaggio_Garibaldi_Mumolo_TorinoSuccessi, medaglie e soddisfazioni per il canottaggio ligure nello scorso week end a Torino in occasione della D’Inverno sul Po. Barche corte o lunghe, c’è sempre almeno un canottiere della nostra Regione a mettersi in evidenza. Nel doppio Senior convincente successo firmato dall’Elpis con Davide Mumolo e Federico Garibaldi, vicecampioni iridati universitari e già protagonisti anche nell’ultima stagione nel Coastal Rowing. Nel quattro di coppia femminile, invece, sono Denise Zacco (Sportiva Murcarolo) e Bianca Laura Pelloni (Speranza Pra’) a ben comportarsi all’interno di un equipaggio misto. Capitolo Junior. Week end molto positivo per Alberto Tanghetti (Rowing Club Genovese) e Matteo Varacca (Speranza Pra’). I due genovesi sono terzi nel doppio e poi, il primo sull’otto e il secondo sul quattro di coppia, compongono due armi molto interessanti in chiave azzurra che, sulla strada verso gli Europei ed i Mondiali Junior, saranno oggetto di attenta valutazione da parte dei tecnici federali.   Tra le Ragazze buona la performance del doppio del Rowing Club Genovese, formato da Sofia Tanghetti e Ludovica Maria Costa, che vincono con oltre dodici secondi di vantaggio sull’armo della SC Armida (Carola Fornara, Sara Verhovez). Altro successo genovese nella specialità del singolo ed il merito è di Lorenzo Gaione, uno degli alfieri della Canottieri Sampierdarenesi. Nelle categorie giovanili tanti motivi di gioia. Argus e Santo Stefano al Mare, con Beatrice Aresi e Alice Ramella, vincono il doppio Allieve C. Medaglie importanti anche per Edoardo Rocchi, argento con lo Speranza Pra’, e poi per Lucia Rebuffo (Rowing) e Matteo Canepa (Argus), entrambi bronzo. Tra i Master, Marina Plos (Elpis) è prima nel quattro di coppia Under 43.

I risultati di sabato    I risultati di domenica

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.