Un successo ligure all’Italian Rowing Challenge, la manifestazione realizzata grazie alla collaborazione tra Federazione Italiana Canottaggio e Concept 2. E’ il fresco cinquantenne Roberto Moscatelli, tecnico del Club Sportivo Urania, a imporsi nella categoria Master 50-54 anni sulla distanza di 1000 metri. Il tempo finale è pari a 3 minuti, 14 secondi e 8 decimi. Oltre due secondi più rapido del romano Paolo Fabrizi e quattro più del fiorentino Luca Aiazzi. Moscatelli primeggia, con questo tempo, anche nella categoria Master 40-49 anni.

Secondo posto nella categoria PR2 per Gian Filippo Mirabile. Il vogatore della Sportiva Murcarolo è preceduto sulla distanza dei 2000 metri soltanto da Daniele Stefanoni.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.