IMG_0814Brillano gli equipaggi liguri anche a Sabaudia in occasione dell’ultimo appuntamento remiero della stagione 2014. La regata nazionale di Gran Fondo (sei chilometri) regala certezze ed anche importanti conferme in merito alla preparazione invernale ed al futuro con alcuni esperimenti subito molto positivi. Cesare Gabbia (Elpis) e Paolo Perino (Fiamme Gialle), prodotto del settore giovanile della Sportiva Murcarolo, si mettono in mostra sotto gli occhi dei tecnici federali. Gabbia è quinto in due senza, assieme a Vincenzo Abbagnale e primo nell’otto con Abbagnale, Vicino, Castaldo, Montrone, Abagnale, Di Costanzo e Lodo. Perino è decimo in singolo mentre la sua ammiraglia, capitanata da Francesco Fossi, viene messa fuori gara per aver saltato una boa pur arrivando seconda al traguardo.IMG_0826 Sempre nelle barche lunghe,  Alberto Tanghetti (Elpis) e Matteo Varacca (Speranza Pra’) contribuiscono alla vittoria dell’otto Junior. Buona ripartenza per Giorgio Gibelli Casaccia: in barca, nel quattro di coppia, con Cardella, Fiume e Giarri, il campione europeo Junior precede il misto Marina Militare-Fiamme Gialle. Il bronzo costituisce un buon bottino anche per il Rowing Club Genovese di Leonardo Bava, Giacomo Costa, Lorenzo Keyes e Stefano Bersani. Al quarto posto, invece, Michele Rebuffo (Rowing) e Lorenzo Brusato (Elpis), in gara nel misto con VVF Tomei e Canottieri Firenze. Il quattro di coppia Ragazzi della Velocior, con Yari Legge, Giorgio Federici, Vittorio Gallotti e Samuele Villa, è secondo.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.