Week end emozionante per la Liguria remiera tra Parigi e Torino.
Gianfilippo Mirabile (SS Murcarolo), dopo aver stabilito un primato mondiale nella lunga distanza (mezza maratona) a fine dicembre al Coni,   chiude davanti al neo campione del mondo sprint Alberto Quagliato ai Mondiali Indoor di Parigi e porta a casa uno splendido argento sulla distanza di 2000 metri.

A Torino, in occasione della D’Inverno sul Po, tanti podi.

La Canottieri Sampierdarenesi conquista l’oro nel 4 di coppia Cadetti misto grazie a Tommaso Anfosso, Morgan Guidi-Colombi,
Elisa Pecorella  e Giada Bucci. Piazza d’onore per Cappagli e Galtieri nel 2 senza Ragazzi.  Bronzo nel doppio Allievi B2 con Simoncelli e Terranova.  Domenica Martino Cappagli e Simone Galtieri sono tra i protagonisti dell’otto Ragazzi più veloce della giornata.

Allo Speranza Pra’ il doppio Allieve C, con Alice Mantero e Lucia Cambiaso oro davanti al misto Rowing (Lattanzio)-Santo Stefano al Mare (Ramella),  mentre Campanini è terzo tra i Cadetti così come Rocchi in un agguerrito confronto Under 23 e poi, domenica, a bordo del 4 di coppia Senior.  Bella vittoria per la praese Bianca Laura Pelloni con i colori del CC Saturnia nel singolo Pesi Leggeri.

Carlo Alberto e  Roberto Strazzulla si confermano elementi di sicura affidabilità per la Canottieri Sanremo vincente nel doppio Allievi C. Con Tommaso Romeo e Simone Zaffanelli esulteranno nel 4 di coppia Allievi C. A segno anche il 4 di coppia femminile di Manuela Bongiovanni, Carlomaria Crotta, Simone Cardone e Matilda Gabbiani.

Greta Pozzobon, oro nel singolo Allievi B1, inaugura i motivi di soddisfazione del Rowing Club Genovese.  Il fratello Matteo è secondo tra gli Allievi C. Giada Danovaro è tra le leader dell’otto Junior. Benedetta Gaione è terza nel 4 di coppia Junior.

Giovanni Melegari e Pietro Sitia  conducono la Sportiva Murcarolo verso il bronzo nel 2 senza Junior Guglielmo Melegari, Cantilonne e Caprile sono secondi nell’otto Ragazzi. Andrea Licatalosi si mette al collo l’argento nell’otto Junior.

Alice Ramella

Alice Ramella, portacolori della Canottieri Santo Stefano al Mare, fa subito volare il suo singolo Junior  precedendo tutte le sue avversarie. Andrà poi a segno anche nel 4 di coppia Junior. La compagna Marta Ardissone (Canottieri Santo Stefano al Mare) è a bordo del 4 Master vincitore della gara mista e domenica si ripete con l’otto Under 43. Maccaferri e Solimano portano l’Argus sul terzo gradino del podio nel 2 senza Ragazze.  Anche il Club Sportivo Urania sale sul podio nel doppio Pesi Leggeri con  Lozza  e  Nino. Ottime performance anche per il genovese Lorenzo Gaione, vincitore nel 4 di coppia Senior con il CUS Torino.

 

 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.