Grande prova per l’Ammiraglia azzurra ai Mondiali di Sarasota. L’Italia, con a bordo i genovesi Cesare Gabbia (Elpis Genova), Davide Mumolo (Elpis Genova) e il finanziere Paolo Perino (cresciuto nella Sportiva Murcarolo), vince la batteria e approda alla finale di domenica prossima. Parte forte l’otto azzurro, che oltre i 40 colpi al minuto si piazza subito a condurre, infliggendo un secondo e mezzo alla flotta britannica ai 500 metri. Gli azzurri continuano nel proprio incedere imperioso, un passo fluido e netto che sfianca la resistenza inglese e olandese, i cui otto a metà gara sono distanti quasi tre e cinque secondi. Anche nel terzo quarto la musica non cambia, l’ammiraglia azzurra continua a sorprendere e a guadagnare sugli avversari, che cercano di ricucire il gap ma senza riuscirci. Il rush finale mette in mostra un’Italia tutt’altro che sazia, che sale ancora di colpi andando a mettere in cassaforte il pass. L’Italia approda così in finale con un vantaggio di 2 e 4 secondi rispettivamente su inglesi e australiani.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.