Elpis Genova tra impegni agonistici e solidarietà

L’ Elpis Genova continua nel suo 2016 ricco di impegni sportivi e non solo. Per quanto riguarda il comparto agonistico, in Toscana a San Miniato i biancoazzurri del presidente Pietro Dagnino, tutti gli Junior e Ragazzi classe 1998/1999/2000/2001, hanno dato il meglio di loro andando a conquistarsi ben sei ori, quattro argenti e due bronzi.
Non accontentandosi di ben dodici medaglie, l’Elpis è poi andana a vincere, ai punti, la classifica finale per le Società partecipanti. Insomma, un successo a tutto tondo che la dice lunga sul potenziale del vivaio della società di Porticciolo Duca degli Abruzzi. Non contenta dei suoi allori sui campi di regata, l’Elpis è stata anche protagonista della recente festa in onore dei 130 anni de Il Secolo XIX, il quotidiano più letto in Liguria e a Genova. Sul palco allestito per l’occasione in Piazza Piccapietra, una delle più belle di Genova e in cui ha sede lo storico quotidiano, sono saliti, in rappresentanza di tutti i loro compagni, il campione Cesare Gabbia e la campionessa Benedetta Gaione che hanno risposto prima alle domande del conduttore/giornalista Claudio Cabona, e poi hanno fatto una dimostrazione di vogata al remoergometro: un successo. Un aprile intenso quello dell’Elpis che, dopo regate e feste, si è distinta anche per i valori della solidarietà, un tema ormai molto caro ai soci e agli atleti del sodalizio ligure. Come ormai succede da tempo, l’Elpis ha dato un sostegno all’Associazione Gigi Ghirotti che si occupa dei malati terminali oncologici. Questa volta, insieme all’IC Castelletto-Scuola San Paolo di Genova ha sponsorizzato una riedizione della favola di Pinocchio, messa in scena dagli stessi alunni presso il celebre Teatro della Tosse genovese. Insomma, tra sport e solidarietà l’Elpis non perde davvero un colpo.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.