A Pra’ arriva la nazionale Para-Rowing

Terzo appuntamento collegiale della stagione per la categoria Pararowing. Da giovedì 14 febbraio e sino domenica 17 febbraio saranno il Centro Remiero Genova Pra’ e SC Sampierdarenesi ad ospitare il Raduno Nazionale Valutativo Pararowing maschile e femminile che vedrà impegnati complessivamente 20 atleti tra maschi e femmine, appartenenti alle categorie PR1, PR2 e PR3. Il raduno sarà seguito dal Capo Allenatore del Settore Paralimpico Giovanni Santaniello il quale si avvarrà dello staff composto dai tecnici Pierangelo Ariberti (Allenatore), Sara Prandini (Collaboratrice Aggregata) e Alessio Marzocchi (Collaboratore Aggregato).

CATEGORIA PR1 MASCHILE: Fabrizio Caselli (SC Firenze), Giuseppe Di Lelio (ASD The Core). CATEGORIA PR1 FEMMINILE: Anila Hoxha (CUS Torino).

CATEGORIA PR2 MASCHILE: Gianfilippo Mirabile (SS Murcarolo), Alberto Quagliato (SC Caprera), Daniele Stefanoni (CC Aniene). CATEGORIA PR2 FEMMINILE: Chiara Lando (SS Murcarolo), Arianna Riccucci (SC Armida).

CATEGORIA PR3 MASCHILE: Caterina Cavuoti (Canottieri Gavirate), Andrea Palantrani (CC Aniene), Giuseppe Di Capua (CN Stabia), Alessandro Alfonso Brancato (RYCC Savoia), Lorenzo Bernard, Leonardo Zanin (SC Armida), Michele Frosio , Daniele Signore (SC Flora), Carlo Aringhieri (SC Foce Cecina), Greta Elizabeth Muti (SC Olona), Maria Clara Della Verde (SC Orbetello), Maryam Afgey (SC Sebino).

Fonte Canottaggio.org

Liguria leader nell’otto Cadetti alla D’Inverno sul Po

Nella giornata di domenica, la D’Inverno sul Po dedica interamente la scena alle barche lunghe. Quattro di coppia e otto impegnati su percorsi di lunghezza pari a 5 chilometri.

Liguria d’oro nell’otto Cadetti: confronto davvero serrato con il Piemonte nell’arco dell’intera gara, risolto per soli 42 centesimi a favore di Christian Sella e Lorenzo Reasso (Sampierdarenesi), Gabriele Schiavi (Rowing), Filippo Esposito e Andrea Lucchinelli (Velocior), Lorenzo Iaia (Speranza Pra’), Emanuele Pietro Campeggio e Matteo Pansieri (Santo Stedano al Mare) con al timone Fabrizio Calder (Rowing) .

Nel 4 di coppia Senior affermazione per il misto Rowing Club Genovese (Giacomo Costa)-Speranza Pra’ (Alessio Bozzano)-Amici del Fiume (Francesco Squadrone)-Cerea (Alberto Zamariola): quasi 6 i secondi di vantaggio sul CC Saturnia in una gara caratterizzata dalla partecipazione di 27 equipaggi. Nell’otto Senior Giorgio Gibelli Casaccia e il timoniere Alessandro Calder terminano la loro prova al secondo posto a bordo del misto Rowing-Lario-Bellagina. Le compagne Lucia Rebuffo e Giada Danovaro contribuiscono alla vittoria dell’otto Junior (misto Moltrasio-Varese-Lario-Milano-Arno-CUS Pavia). Soddisfacente anche il secondo posto maturato da Alice Ramella (Santo Stefano al Mare) e Benedetta Gaione (Rowing) nel 4 di coppia Junior con il misto Pullino-Limite.

Dopo l’oro conquistato sabato nel doppio, Andrea Licatalosi e Giovanni Melegari portano la Sportiva Murcarolo sul più alto gradino del podio anche nell’otto Ragazzi con il misto Cerea-Ravenna: Michele Maspero termina terzo a bordo dell’Ammiraglia Elpis Genova- CRV Italia. Ancora a segno Alessandro Bonamoneta con la Sportiva Murcarolo, questa volta nell’otto davanti a un quotato armo tedesco. Da segnalare tra gli Junior un ravvicinato quarto posto del 4 di coppia (Rusca, Tata, Cambiaso, Rocchi) dello Speranza Pra’.

Canottieri Santo al Mare d’argento nel 4 di coppia Master 43-54 con Marta Ardissone

D’Inverno sul Po: sabato 3 volte d’oro per la Sportiva Murcarolo

La D’Inverno sul Po, classicissima internazionale invernale di Torino, si apre sotto il segno della Liguria.
Capitolo Para-Rowing: netta vittoria del campione europeo indoor Gian Filippo Mirabile, vogatore della Sportiva Murcarolo.

Ottima performance del doppio Ragazzi della Sportiva Murcarolo: Giovanni Melegari e Andrea Licatalosi mettono in fila ben 23 avversari. Affermazione anche per il loro compagno Alessandro Bonamoneta, vincitore della gara del due senza Junior assieme ad Achille Benazzo (Cerea). Nuova affermazione per Alice Ramella: nel singolo Junior la vogatrice della Canottieri Santo Stefano al Mare piega la resistenza di Bissolati e Pullino. Nel doppio Senior ben si comporta il Rowing Club Genovese, secondo con Edoardo Marchetti e Giorgio Gibelli Casaccia. Sorride anche il genovese Lorenzo Gaione, secondo tra gli Under 23 con il CUS Torino.  Terza piazza, nell’agguerrita categoria Junior (29 partecipanti) per Edoardo Rocchi dello Speranza Pra’. Sale sul podio anche Lucia Rebuffo (Rowing Club Genovese) nel 2 senza Junior.

Le gare giovanili pongono in evidenza il valore della Canottieri Sanremo, leader del doppio Allievi B2 con Roberto Strazzulla e Simone Zaffanelli, e dello Speranza Pra’, vincitore del doppio Allieve B con Lucia Cambiaso e Alice Mantero. Jacopo Cappagli porta la Canottieri Sampierdarenesi sul più alto gradino del podio nel singolo 7,20 Allievi B2, il compagno di squadra Federico Simoncelli è terzo tra i B1. Successo Samp anche nel doppio Allieve C con Giada Bucci ed Elisa Pecorella, bronzo per Lorenzo Reasso e Asia Loccisano nella stessa categoria. Il singolo 7,20 Allievi C sorride a Gabriele Loiacono, argento con i colori del Rowing Club Genovese.

Tra i Master felicità per i sanremesi Giovanni Buquicchio, Stefania Crespi e Fulvia Taggiasco, a bordo dell’otto Master mix primo all’arrivo.

Genova Pra’: lunedì incontro in Comune

Lo scorso 18 dicembre 2018 il Presidente Giuseppe Abbagnale ha inviato una lettera al Sindaco di Genova, dott. Marco Bucci, con la richiesta di un incontro per sollecitare il ripristino delle condizioni ottimali del campo di regata di Genova Pra’ in maniera da consentirne l’utilizzo per le attività remiere della Regione e per lo svolgimento dei Meeting Nazionali Giovanile e Master programmati per il 15 e 16 giugno 2019. E’ di questi giorni la risposta della Segreteria dell’Assessorato ai Lavori Pubblici, Manutenzioni e alle Politiche per lo sviluppo delle Vallate che, su espressa richiesta degli uffici del Sindaco di Genova, ha fissato l’incontro come da richiesta federale. L’appuntamento si terrà a Genova lunedì 4 febbraio 2019 presso gli uffici del Consigliere delegato alla promozione ed educazione allo sport siti in via Garibaldi, 9 – palazzo Albini.

Continua a leggere “Genova Pra’: lunedì incontro in Comune”

Gran Fondo: doppietta tricolore per il Rowing Club Genovese, vince anche Murcarolo

La stagione 2019 si apre nel migliore dei modi per Rowing Club Genovese e Sportiva Murcarolo. A Pisa, in occasione del Tricolore di Gran Fondo, ci sono risultati importanti conquistati sulle lunghe distanze: due titoli italiani per il Rowing e uno per il Murcarolo. La Navicelli Rowing Marathon sorride così ai canottieri liguri.

Continua a leggere “Gran Fondo: doppietta tricolore per il Rowing Club Genovese, vince anche Murcarolo”

Gian Filippo Mirabile campione europeo indoor

Grande soddisfazione per il movimento ligure e la Sportiva Murcarolo. Gian Filippo Mirabile, atleta della Nazionale di Para-Rowing, conquista il titolo europeo indoor abbassando di quasi due minuti la miglior prestazione. E’ l’ennesima testimonianza della crescita dell’atleta genovese, medagliato lo scorso anno in Coppa del Mondo e già protagonista nel ParaTriathlon.

Risultati  categoria Adaptive Men P2 2000mt. 1. Gian Filippo Mirabile 7:15.0; 2. Milan Lískovec 7:23.1; 3. Michal Gadowski 7:37.8

Nove società liguri al Gran Fondo di Pisa

Sono ben 9 le società liguri iscritte sabato e domenica prossimi alla Gran Fondo sul Canale dei Navicelli di Pisa. Appuntamento sulla distanza di 6 chilometri, a cura di Canottieri Arno e VVF Billi.

Sono iscritte Argus, Elpis, Murcarolo, Rowing Club Genovese, Sampierdarenesi, Santo Stefano al Mare, Speranza Pra’, Urania e Velocior. L’evento conta, in totale, per 104 società iscritte con in acqua 556 equipaggi.

Terzo per quantità di equipaggi è invece il Rowing Club Genovese, con 15 barche iscritte. Nella foto, il 4 senza vicecampione d’Italia 2018.







Duecento partecipanti al Cimento della Canottieri Sanremo

In data martedì 1° gennaio 2019 alle ore 10.30 presso lo spazio acqueo antistante i Bagni Tahiti si è svolto il 46° Cimento Invernale.

Organizzatore: Canottieri Sanremo A.S.D.

Con la collaborazione: Bagni Tahiti

Con il patrocinio del: Comune di Sanremo

Con la presenza di: Caterina Costanza Pireri – Assessore alle Politiche Sociali e Servizi alla Persona – Vicesindaco

Marco Sarlo – Assessore alla Promozione del turismo e Calendario Manifestazioni

Numero partecipanti: 200

Il più giovane: Regalli Nicola (2013)

La più giovane: Scioccati Greta (2010)

Il meno giovane: De Salvo Domenico (1937)

La meno giovane: Morando Elisabetta (1935)

Il gruppo più numeroso: Canottieri Sanremo (39)

Temperatura dell’acqua: 14°

Temperatura esterna: 16°