Tante vittorie liguri al Meeting Nazionale di Pra’

Fine settimana particolarmente intenso per il Canottaggio ligure.

Genova Pra’ ha ospitato il Meeting Nazionale Allievi-Cadetti-Ragazzi-Junior-Master con la partecipazione di oltre mille atleti in arrivo da tutto il Nord e Centro Italia, in rappresentanza di 59 società. Sono state 180 le regate disputate nelle giornate di sabato e domenica, gestite da una cabina di regia comprendente Speranza Pra’, Rowing Club Genovese e FIC Liguria.

Ottimo week end per la Canottieri Sampierdarenesi. Gli equipaggi rossoneri sono protagonisti a più riprese. Affermazione per il 4 senza Cadetti di Picco, Cappagli (Martino), Galtieri e Fontanella, il 2 senza Cadetti Galtieri-Fontanella, il doppio Allievi B1 Cappagli (Jacopo)-Campestre, il doppio Allievi B2 Guidicolombi-Anfosso, i singolisti Samuele Campestre, Giada Bucci, Jacopo Cappagli e Martino Cappagli, argento per il doppio Cadetti di Alfano e Sechi, per il doppio Allievi C di Reasso (secondo anche nel singolo) e Santini, per il doppio Allievi B2 Loccisano-Sassos. Terzi i singolisti Adriano Ferreri Tomassini, Andrea Santini, il doppio Cadetti Battistini-Vitiello, il doppio Allieve B2 Bucci-Pecorella, il 4 di coppia Allievi B2 (Guidi-Colombi, Sassos, Loccisano, Anfosso) e il 4 di coppia Cadetti (Battistini, Alfano, Sechi, Ferreri).

Il Rowing Club Genovese festeggia i successi di Gabriele Schiavi, Ermanno Virgilio, Francesco Polleri, del doppio Ragazzi (Cullari-Rocchi), le piazze d’onore dei singolisti Riccardo Zurzolo, Gabriele Lojacono e Alessandro Maryni, del doppio Allievi B3 Loiacono-Barabino, del doppio Cadetti Veca-Carbone, del 2 senza Cadetti Zurzolo-Maryni, di Marta Cavolata, i terzi gradini del podio conquistati dal doppio Junior Cappannelli-Sotgia, da Alessandro Bellomo, dall’otto Junior (Cappannelli, Sotgia, Devoli, Bissolari, Chiappini, Virgilio, Stelitano, Bellomo tim. Calder).

Lo Speranza Pra’ archivia diverse soddisfazioni, a cominciare dall’affermazione del doppio Cadetti Zini-Ferrari, del doppio Ragazzi (Cullari-Rocchi), di Lucia Cambiaso (argento nel doppio Allievi B1 con Mantero), di Matteo Campanini e di Giovanni Cambiaso. Secondi Matteo Budicin (bronzo domenica), Davide Campanini, Alice Mantero, Soraja Amghar, il 4 senza Ragazzi (Tata, Rusca, Cullari Rocchi) e il 4 di coppia Cadetti (Zini, Ferrari, Bertagna, Arpe) Terzo il doppio Ragazzi Brena-Scabello, la singolista Giorgia Serrau,

Elpis Genova centra l’oro con il doppio Allievi C (Cogliolo, Raffetti), con Tommaso Cerruti, con il 4 di coppia Allievi C (Cogliolo, Raffetti, Gilioli, Silvatici), con il 4 con Junior (Cerruti, De Franchi, Mangraviti, Menessini, tim. Scionico), con il doppio Junior Maspero-Dulberg,   l’argento con Michele Maspero, Dario Rossi e il doppio Allievi C di Silvatici e Gilioli, il bronzo con Matthieu Barone, Raissa Sconico, il 4 di coppia Allievi C (Gromi, De Sena, Bruno, Picatto) e il doppio Master Dagnino-Schiaffino.

Vittoria LNI Sestri Ponente a cura del singolista Christian Sella, del doppio Allievi C di Graffione e Sella, argento per Stefania Casafina, bronzo per Danilo Dominici, Piermatteo Giordo. Danilo Dominici

La Sportiva Murcarolo non tradisce le attese con l’oro di Alessio Ferrantee, del doppio Ragazzi Melegari-Sitia (vincitori anche dell’otto Junior con il misto Cavallini), l’argento di Guglielmo Melegari, il bronzo di Pietro Macheraldo.

Per la Velocior Spezia arrivano la vittoria di Federico Capasso e Aurora Benvenuto, il secondo posto di Cristopher Mammi, di Edoardo Bertonati, di Chiara Dughetti, il terzo posto di Francesco Landi, Giada Pecunia, Giorgia Stella e Annalisa Mencacci, del due senza Ragazzi Menchelli-Raimondi e del 4 di coppia Ragazze (Capellini, Greco, Marsich, Mencacci).

La LNI Savona fa festa con il successo di Federico Goso (bronzo domenica), l’argento di Giona Piccardo e il bronzo di Marta Sabatelli. Argus Santa Margherita Ligure sul podio grazie a Stefano Vinci (argento), Leonardo d’Andrea (argento), Michela Chiusani (bronzo) e  Lorenzo Caprile (argento). Per il Club Sportivo Urania oro per Dario Nicolini, argento per Gilberto Cuneo, bronzo a firma di Riccardo Fossa. Santo Stefano al Mare sugli scudi grazie al doppio Allievi C di Campeggio e Pansieri mentre salgono sul podio le master Crespi e Piro (oro nel 4 di coppia) assieme ad Arsissone (argento).  Un argento per la Canottieri Sanremo nel doppio Master Femminile con Zanon e Perego

Misti. Due vittorie per il doppio, nelle categorie Ragazze e Junior, di Gaione-Clerici (Rowing-Moltrasio). Oro anche per il 4 di coppia Junior femminile Rowing-Velocior (Benvenuto, Dughetti, Cavolata, Ruppino) e per il 4 di coppia Master Elpis-Volontari Garda (Perino, Scionico, Crivello, Monaco). Secondi il doppio Cadetti Toscano-Loccisano (Samp-Elpis), il doppio Ragazzi Murcarolo-Cavallini (Latinakis-De Martino), il 4 di coppia Volontari Garda-Rowing-Elpis (Carbone, Veca, Speziani, Feasi), il 4 di coppia Allievi C (Graffione, Melegari, Schiavi, Martucci), il 4 di coppia Junior maschile Velocior-Rowing (Lozza, Ferranti, Mencacci, Talamona), il doppio Master Elpis-Bissolati (Memoli-Superti). Secondo il doppio Cadette Maccaferri-Sotgia (Rowing-Argus),terzo il 4 di coppia Cadetti Argus-Urania (Fossa, Caprile, Palombo, Vinci), il 2 senza Junior Bonamoneta-Verità (Murcarolo-Monate), secondo il 4 di coppia Junior Murcarolo-Rowing-Argus-Monate (Rossi, Traversone, Verità, Bonamoneta).

Rispondi

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.